Please reload

New Post

A Solido Interior Design due premi agli International Yacht & Aviation Awards 2016

 

 

ROMA -  Il gusto italiano non tradisce mai. Neanche in mare. E cosi, se parliamo di grandi yacht, a volte basta un'occhiata sommaria per capire che gli interni sono frutto di studi di architettura che lavorano all'ombra del tricolore e che, quasi sempre, si servono dei nostri artigiani per realizzare veri e propri pezzi unici. I riconoscimenti, naturalmente, arrivano e sono di primissimo piano. È il caso di Solido Interior Design, società del gruppo Solido, che si aggiudicata due premi in occasione degli Yacht & Aviation Awards 2016, i prestigiosi riconoscimenti internazionali attribuiti dal magazine britannico “Design et al”.

Una doppietta niente male che dà il senso di un grande lavoro di gruppo e di una cura del particolare veramente unica. Solido Interior Design ha conquistato il primo posto nelle categorie Power Yacht oltre i 40 metri e Power Yacht Refit con EIght, il motor yacht di 46 metri costruito dalla Crn. Una particolare attenzione in questi progetti è stata riservata all'uso dei nuovi materiali. Solido Interior Design per il motor yacht Eight ha realizzato interni che sottolineano l’inconfondibile stile di Brunella Pignatiello. Uno stile caratterizzato dal perfetto equilibrio tra eleganza, design contemporaneo, nuove tecnologie e, appunto, materiali innovativi. È questo perfetto equilibrio ha fatto sì che il nuovo motor yacht Eight si distingue per le linee pulite, la cura dei dettagli e la raffinata combinazione tra stile classico e soluzioni originali. «Ogni singolo spazio - spiegano alla Solido Interior design -  è stato riprogettato con metodi artigianali, utilizzando materiali ricercati: legno, pellami pregiati, vetri assemblati con lamine di rame e marmi rari».

Le aree interne sono state completamente ottimizzate negli spazi e la vivibilità di ogni ambiente. Il risultato finale è una  perfetta continuità tra dimensione naturale e artificiale, interna ed esterna.  «Abbiamo realizzato un progetto unico – commenta Brunella Pignatiello, amministratore unico di Solido Interior Design – un refitting basato sul disegno di uno scafo esistente che sottolinea la ricerca di minimalismo e raffinatezza e coniuga alla perfezione classicismo e innovazione. Solido Interior Design ha creato un oggetto senza tempo, lontano da stili e tendenze passeggere. Siamo molto orgogliosi dei riconoscimenti ricevuti a testimonianza del grande impegno e del lavoro di tutto il nostro team».

I premi Power Yacht Refit e Power Yacht over 40 metri sono stati consegnati, rispettivamente, da Steve Farrell, amministratore delegato della Sylka Carpets e da Gabriel Sperber, director of global marketing di embraer, società sponsor del premio e ritirati, per Solido Interior Design, da Brunella Pignatiello.

La Solido Interior Design è nata nel 2006. Si tratta di una società che ha per oggetto, nella sua più ampia accezione, una qualificata attività di interior design e di assistenza e supervisione all’attività di costruzioni edili. In buona sostanza si propongono come consulti in progettazione, coordinamento e fornitura di servizi per realizzare finiti, arredati e pronti all’uso, unità immobiliari da adibire ad uffici, abitazioni civili, strutture turistico alberghiere, residence, centri benessere e tanto altro.

 

Please reload

Follow us
  • Instagram Eight Lab
  • Facebook Eight Lab
  • Google + Eight Lab